La Seduttrice: il negozio della Seduzione per femme fatali

La Seduttrice è il negozio della Seduzione ideato da Simona Sessa, imprenditrice e regina delle Pin Up italiane.
Un negozio multimediale e davvero innovativo nato dall’esperienza della Sessa nel campo della seduzione e della femminilità.
Una nuova tipologia di shop, mai esistita in Italia, che ricalca gli show room degli anni ’40-’50, regalando sempre emozioni raffinate e mettendo sempre al primo posto la donna e le sue esigenze.
Un regno ovattato della femminilità dove ritrovare la vera ed intima essenza di ogni donna.
Un punto di incontro per le donne che desiderano esaltare la propria sensualità, femminilità e le loro forme.
Un vero e proprio shop vintage dove trovare anche gli articoli più introvabili in Italia ma anche una perfetta location per attività collegate alla sfera femminile e seduttiva della donna.
Un luogo a metà tra un negozio normale e un sexy shop.  Un paradiso della Seduzione, una novità per l’ Italia con annessa la sensual room  (dove sono esposti articoli più spinti e hot).
E poi: lingerie e abiti vintage, scarpe, ed accessori.
Erotismo Doc e patinato come quello delle donne anni ’40 e ‘50. La dimensione in cui viaggia lo Store è quella delle Pin Up americane come Marilyn Monroe, Bettie Page, Jane Russell.
Un’atmosfera ovattata, Burlesque e Vaudeville che ha sempre al centro dell’interesse la donna. Esaltare il sex appeal di tutte è la missione de La Seduttrice educando le donne ad un nuovo rinnovamento di costume.
Inoltre gettonatissimo l’angolo curvy per donne formose e con le curve: lingerie, calze per taglie Plus Size, XXL, XXXL e accessori per donne super formose.
E dulcis in fundo le calze e la lingerie del brand di Simona Femmina Pin Up ormai conosciuto a livello nazionale.
La Sensual room: grande novità è la saletta per donne per trovare tutti gli articoli sexy e piccanti per vivere l’intimità come vere femme fatali.
Stimolanti, sensual toys di ultima generazione, lingerie ultrasexy Pin Up e Burlesque style, novità dal pianeta corpo per vere seduttrici.
Tutto questo è possibile trovare all’interno della saletta dalla tenda di velluto rossa.
Tra un drink e un caffè offerto dalla padrona di casa Simona le porte della Seduzione vengono così spalancate alle numerose donne che frequentano l’atelier vintage shop “Pin Up del 2000”.
Nello splendido atelier di ispirazione parigino è possibile sedersi e “confessarsi” stando sedute sul divano bodoir, chiacchierando, visionando cataloghi e osservando tutti gli articoli della saletta in modo da scegliere quello più appropriato alle esigenze. Tutto nella massima privacy e confort.
Infatti oltre alla vendita le clienti hanno modo di essere consigliate sul look attagliato alla propria persona attraverso consulenze e lezioni di Seduzione e di make up con la Sessa,consulente d’immagine, visagista e make up artist.
Per loro il privilegio di partecipare alle numerose iniziative in scena nell’atelier: dai corsi di Burlesque, femminilità e seduzione. Ai servizi fotografici Pin Up, Vamp, Old Style al trucco e parrucco d’epoca.
Una serie di iniziative uniche atte a trasmettere ed insegnare l’arte della Seduzione per dare un benessere completo alla donna.
La Seduzione sblocca quindi i limiti psicologici delle donne che imparano ad essere più sicure, ad amarsi ed a conquistare od a conservare il proprio partner.
Questo è la base del progetto culturale e sociale che ha ideato la Sessa per aiutare le donne a raggiungere il benessere psico fisico in chiave giocosa ed allegra e che rappresenta il mood dei negozi La Seduttrice.
Un concept sociale e culturale atto a migliorare l’autostima e la sicurezza di ogni donna.
Inoltre si organizzano riunioni di amiche per presentare i nuovi prodotti ed addii al nubilato spensierati all’insegna dell’arte del Burlesque.
Simona, quindi, anche consulente del benessere in un percorso tra seduzione e femminilità a 360 gradi. Ricordandosi che: chi desidera essere sensuale e magnetica si può rivolgere alla Sessa: la prima Love Coach d’Italia.
La Seduttrice è pronta ad aiutare tutte..

Calcio, il lato sexy che non ti saresti mai aspettato

Gli stadi di calcio di tutto il mondo durante i mondiali vedono sempre più spesso, accorrere tifose di ogni nazionalità in succinti e sexy abiti. La loro voglia di supportare la propria squadra del cuore, in molti casi le porta anche a dare spettacolo; per la gioia degli occhi di tutti gli uomini accorsi all’evento.

Assistere a una partita di calcio, per certi versi può essere considerata una cosa noiosa e abbastanza stupida. Se non si è propriamente un appassionato di calcio, può anche essere una vera e propria tortura.

Però, per chi si trova per la prima volta in uno stadio, esiste anche la possibilità di ammirare qualche cosa di molto più interessante; invece di vedere ventidue persone che corrono dietro a un pallone. Spesso, ma ormai è una delle poche cose certe nelle partite di calcio, si ha la possibilità di ammirare bellissime ragazze in abiti sexy.

Le mogli dei giocatori, così come le amiche che le accompagnano di certo non si presentano mal vestite allo stadio. Se una telecamera o un fotografo le inquadrano vogliono essere sicure di essere al massimo della bellezza. Proprio per questo, prima di andare a una partita di calcio le donne si preparano come se fossero invitate alla prima di un film. Spesso, per arrivare al massimo delle loro bellezza, prima di entrare allo stadio chiedono i servizi di una truccatrice professionale.

Per chi ha una buona vista, o si è portato un piccolo binocolo tutti i 90 minuti della partita possono diventare una gioia per gli occhi. Provocanti donne, belle e vestite dai migliori stilisti, sono ospiti nelle poltronissime di tutti gli stadi. Durante tutta la durata dell’evento, non aspettano altro che di essere ammirate dalle migliaia di persone che sono accorte allo stadio per assistere alla partita di calcio.

In molti casi, è anche successo che alcuni dei giocatori si sono portati una delle migliori escort Padova alla partita. Così, in caso di vittoria avrebbero avuto immediatamente la possibilità di festeggiare nel migliore dei modi il risultato favorevole.
 

Matrimonio con il botto a Padova

Questa nuova moda arriva dall’Inghilterra, nazione che ormai ogni giorno ci sorprende con delle mode davvero poco ortodosse. Delle damigelle e la sposa, dopo aver festeggiato il lieto evento di una loro amica hanno deciso di terminare la sessione fotografica mostrando al fotografo il loro lato B. Quello che sembrava una semplice goliardata, in poco tempo è diventata una moda in tutta l’Inghilterra.

Ora, questa nuova tendenza è arrivata anche in Italia. Infatti, a Padova in un matrimonio di una nota e conosciuta escort Padova le damigelle e la sposa, già vestita in un succinto e alquanto provocante abito da sposa hanno deciso di farsi immortalare in tutta la loro grazia.  Una delle differenze, con la moda lanciata in Inghilterra, è rappresentata dal fatto che le donne non portavano l’intimo. L’imbarazzato fotografo, si è trovato a sua insaputa su un set fotografico per soli adulti molto incandescente.

L’alto numero di drink e di super alcolici bevuto dalle donne, così come la loro abitudine a farsi vedere in abiti succinti hanno creato un mix davvero esplosivo. Questo trend appena nato, e che sta letteralmente invadendo tutte le nazioni europee è davvero particolare. Sembra quasi, che le spose e le damigelle non aspettano altro che questo momento per liberarsi del protocollo e creare un momento provocante e davvero simpatico.

In internet, gli scatti sexy e mozzafiato di questi momenti sono i più cliccati. Le gallerie fotografiche dei matrimoni, che dopo tutto sono sempre quasi del tutto uguali e senza sorpresa ora sono diventate il luogo di culto di molti uomini; alla ricerca di foto sexy e provocanti da mostrare agli amici.

E voi, cosa aspettate

David Bowie e gli eccessi della sua vita privata

Artista famoso e idolatrato da milioni di fans, da quando è morto poche settimane fa sono iniziate a girare piccanti storie sulla sua vita privata, dove leggenda e verità si intrecciano senza più fine. Che Bowie fosse una persona particolare è cosa ben nota, i suoi gusti sessuali prediligevano sia uomini che donne, così come alcune avvenenti escort padova di rara bellezza. Cosa che però non era mai stata presa in considerazione, è il fatto che David Bowie già dal 1983 aveva dichiarato ufficialmente di essere bisessuale per poi ritrattare tutto, definendo quella sua affermazione come “il più grande errore della sua vita”.

La vita privata di molti artisti famosi, e Davie Bowie lo è di sicuro senza ombra di dubbio, è da sempre fonte di moltissimi gossip e leggende urbane. Voci non confermate, speculano su una probabile relazione tra Bowie e Mick Jagger. Angie Bowie, figlia dell’artista non ha mai confermato o smentito questa voce.

Nel corso degli anni, le conquiste confermate di David Bowie sono state la modella di Playboy Liv Tyler, il transessuale Romy Haag e Susan Sarandon. Inoltre, spesso si parla di una relazione di Bowie con Marianne Faithful, una delle amanti più celebri di Mick Jagger; cosa che infittisce sempre di più la leggenda urbana di una presente relazione tra i due rockers.

Artista dall’identità ambigua, Davie Bowie ha da sempre giocato sulla sua identità e sui suoi gusti sessuali. Durante il corso della sua carriera, ha sempre osato sia nelle acconciature, che nei vestiti usati in scena e sui palchi dei suoi concerti.

Se da una parte, la sua vita privata è da sempre un guazzabuglio di storie tra realtà e finzione, di sicuro possiamo affermare che la sua carriera di musicista è da sempre stata di altissimi livelli. Tutti i suoi dischi hanno sempre ottenuto ottimi risultati di vendita e di riscontro dal pubblico.

La sua vita privata è da sempre costellata di alti e bassi, che però non possono assolutamente offuscare una incredibile e indimenticabile carriera musicale. Sono pochi, i musicisti che possono competere con David Bowie, in ogni senso.
 

I lego e Christy Mack, un connubio che difficilmente mi vareste aspettati

Non è una novità che le star del porno sono pronte a tutto per veder crescere il numero dei propri fans. Foto bollenti, notizie dei backstage dei loro video, e, a volte, idee che riescono a diventare virali.

Christy Mack, per chi non lo sapesse, è una giovanissima, classe 1991, attrice hard americana. Anche se ha incominciato a girare video solo da un paio di anni, il suo essere disinibita, sul set e non solo, e le sue prorompenti misure, l’hanno resa in breve tempo una delle attrici più famose del settore.

L’idea che l’ha resa famosa, anche al di fuori del mondo dell’hardcore, è stata quella di dare il via a uno strano concorso, ispirato da una vicenda che le ha raccontato una escort Padova sua amica.
Ha invitato i suoi fan a creare una scultura, appositamente per l’occasione, usando i mattoncini Lego. Il premio per questa prodezza artistica? Una fellatio, e molti sperano anche in qualcosa di più, da parte dell’esplosiva bellezza americana.

Non è comunque la prima volta che la porno star usa twitter in maniera diversa dalle sue colleghe.
A metà Agosto del 2014, dopo essere stata aggredita da Jonathan Koppenhaver, il suo fidanzato del momento, e, purtroppo, campione di arti marziali, ha postato sul social network le foto che la ritraevano nel letto d’ospedale. Il ragazzo, uscito di testa per la troppa gelosia, ha infierito sulla ragazza fratturandogli diverse ossa della faccia, rompendogli il naso, e facendogli saltare dei denti.
Il tutto sembrerebbe essere stato causato dall’aver trovato ripetutamente un amico a casa della sua ormai ex ragazza. Dopo aver picchiato il suo possibile rivale, e avergli permesso di andarsene, ha infierito sulla ragazza per poi darsi alla fuga.
Koppenhaver, sopprannominato “War Machine”, non è comunque nuovo a questo tipo di violenti aggressioni. Nel 2012, a seguito di una rissa in un bar di San Diego, è stato condannato a un anno di carcere.

La disavventura di Christy non ha comunque cambiato il suo stile di vita. Dopo essersi completamente rimessa è tornata a postare scatti bollenti su twitter, e altri social network, per la felicità dei tantissimi fans che la seguono. Infatti, ormai può contare su oltre 740.000 follower su twitter, e quasi 2 milioni di seguaci su instragram.

IMOLA 10-11 OTTOBRE – MITJET ITALIAN SERIES 2015 – LA SFIDA FINALE

Mitjet Italian Series 2015.

Un bellissimo viaggio iniziato nel week-end dell’11-12 Aprile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, circuito che accoglierà nuovamente le Mitjet per l’ultima gara della series, prevista per il week-end del 10-11 Ottobre.

 

La Gara Finale del MITJET Italian Series 2015In palio gli ultimi importantissimi punti iridati per le Classifiche Generale, Piloti e Team che decreteranno i vincitori di questo Trofeo incredibile, ricco di sorprese e colpi di scena!

4 Start, 4 bandiere a scacchi, 4 podi per 4 gare che ci terranno fino all’ultimo col fiato sospeso.

Le attività in pista avranno inizio il Sabato mattina con le Libere alle 9:55.

Alle 13:15 invece i piloti scenderanno in pista per le Qualifiche, per conquistare il diritto a partire dalla prima piazzola in Griglia.

Gara 1 Piloti B, vedrà invece lo Start alle 17:40.

In tarda serata nell’Hospitality MITJET si festeggerà con musica, balli e grande torta finale, il Mitjet Italian Series 2015.

La domenica i ritmi saranno ancora più serrati perché in poco più di 8 ore ci saranno ben 3 gare.

L’apertura della pit lane alle 9.00 spetterà questa volta alla Gara 1 Piloti A, mentre la seconda Gara dei Piloti B si svolgerà alle 12.50 e non solo vedrà 3 piloti sul Podio, ma decreterà anche il vincitore della Classifica Piloti B.

Spetta ai Piloti A l’ultimo appuntamento sportivo della giornata e di tutta la Series 2015.

Alle 17:20 si svolgerà Gara 2 che decreterà il vincitore della Classifica Piloti A e delle Classifiche Generale e Team.


Ci vediamo ad Imola!

SIMONA SESSA: UN BLOG PRO CURVY


Simona Sessa, regina della Sedzione e delle Pin Up italiane, si batte in tutela delle donne formose e per farlo ha creato anni fa un’associazione culturale che si chiama Pin Up del 2000. Idee, spunti, campagne pubblicitarie, iniziative per donne con il fisico mediterraneo. Per donne che riscoprono il loro corpo burroso e lo mostrano con orgoglio.
Per tutte quelle che fino a ieri erano a dieta per diventare taglia 42 e che
sono stanche di apparire quello che non sono.
Per maggiorate che usano le curve per sedurre. Proprio come facevano
le Pin Up che mostravano felici i propri fianchi torniti e gambe piene.
Per tutte quelle che si sono stancate di entrare in un negozio di
abbigliamento e trovare solo le taglie 40-42.
Per chi si sente definire “taglia forte” o Queen Size solo perché si porta la
44.
Per chi si guarda alla specchio e finalmente ama tutte le sue rotondità.
Per chi ha capito che la moda impone modelli impossibili che le stesso
modelle non riescono a seguire. Per chi è malata di bulimia o anoressia
o per chi è guarita.
Per tutte quelle che sono stanche di torturarsi e di soffrire. BASTA.
Perché agli uomini piace la carne…
Perché se mangiamo siamo felici e in pace con il nostro corpo.
Perché Marilyn Monroe, il sex symbol ancor oggi più desiderato dagli
uomini, aveva la taglia 44-46. Perché Betty Page e Jane Russell sono da
sempre icone di femminilità.
Perché le italiane hanno un fisico mediterraneo e la gran parte delle
donne ha la taglia dalla 44- alla 52.
Perché siamo stanche di piangere per non essere magre. Perché siamo
femmine e lo rivendichiamo grazie al nostro corpo. Siamo in carne, non
siamo depresse !
Queste siamo noi…Le Pin Up del 2000…


"E io sono l’autrice di questo cblog curvy www.seduttrice.it 

Sonoi taglia 46-48 per 1,70 e 78 chili di bontà…

Buona lettura.


ISCRIVITI QUI AL MIO CORSO DI SEDUZIONE. IMPARA AD AMARE LE TUE CURVE! www.lezionidiseduzione.com
 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL CORSO DI SEDUZIONE E GUARDA 3 VIDEO GRATIS

Ti senti grassa e infelice?

Hai qualche chilo in più e credi di essere tagliata fuori dalla società?

Ti vergogni perché non sei una taglia 42?

Sei in crisi perché non hai superato la prova costume?

Non sei tu quella sbagliata ma è la società ad esserlo.
La società con i suoi business miliardari che spinge a farti credere di
essere grassa o fuori forma perché se tu dimagrisci LORO ci guadagnano.
Chi?
Ma il business legato alle diete, alla chirurgia plastica, al fitness,
alla moda, allo spettacolo. Tutti loro CI GUADAGNANO. E tanto.

Ti fanno credere di essere grassa e ti spingono dal chirurgo estetico,
dal dietologo, ecc. E tu come tante donne ci cadi. Inizia il senso
di inadeguatezza, lo sconforto, la depressione…

Non ce la fai a guardarti allo specchio…Simona Sessa, ideatrice del corso Passione e Seduzione, dice:  "Ci sono passata anche io e per 20 anni ho sofferto di bulimia.Vvoglio solo farti riflettere sul lavaggio del cervello che stanno facendo a tutte noi…
Molte si ammalano di bulimia, anoressia, si suicidano…
Fermiamo questa piaga sociale.

Avrai modo di capire che esiste un MONDO di donne curvy, bellissime
e sexy molto amate dagli uomini…

Perché gli uomini preferiscono la carne…Ed imparerai ad amarti davvero", conclude la Sessa.

Sei stanca di soffrire INUTILMENTE? Allora segui il  corso di Seduzione on line e scoprirai come fare finalmente a ragionare da curvy e felice!
ISCRIVITI QUI www.lezionidiseduzione.com

 

Se ti iscrivi alla Newsletter ti arrivano in mail i primi tre video GRATIS del corso

e scopriti finalmente una donna diversa che sa amarsi
e piacersi con rotondità e chiletti in più..

E se cerchi lingerie e abiti cyrvy dai un occhio al sito:
www.laseduttrice.it

Infine ecco il blog curvy: www.seduttrice.it

Diventa una donna sexy e felice. Ritorna ad essere femmina!

Vuoi  imparare a essere sensuale con eleganza? Desideri recuperare la tua femminilità perduta?

Ti piacerebbe far girare la testa al tuo uomo?
Ti presentiamo il corso on line di Seduzione e Burlesque di Simona, il 1° in Italia per ragazze e donne desiderose di riappropriarsi della propria femminilità.
Un corso che rende le donne sicure di sé stesse in chiave sensuale, raffinate seduttrici per sé e per il proprio compagno.
Da una idea di Simona Sessa, richiestissima regina della Seduzione ed una delle Pin Up italiane più note.
Reduce anche dal Chiambretti Night dove ha illustrato a Chiambretti i suoi corsi per le donne, la Sessa insegna  a recuperare la femminilità perduta grazie alla padronanza dell’arte seduttiva  di cui è profonda esperta e conoscitrice nella sua scuola Pin Up del 2000 asd di Ancona, supportata dall’associazione culturale Pin Up del 2000 che combatte anoressia e bulimia proponendo un modello di donna curvy e sano.
La Sessa, personaggio tv, è stata la prima giornalista ed imprenditrice Pin Up a calarsi nei panni delle Pin Up e Dive degli anni ’40-’50 e raggiunse la massima notorietà grazie al programma Rai "Faccia Tosta" con Teo Teocoli in cui vestiva i panni di Marilyn Monroe, Kim Basinger in "9 settimane e mezzo", Jessica Rabbit, Madonna, The woman in red.
Attraverso i corsi di gruppo e privati nella sua scuola di Ancona Simona riesce a trasformare le donne in sensuali femmine, felici di estrinsecare la vera sensualità.
Dalla camminata ancheggiando che ricorda quella di grandi Dive del passato alle movenze feline e sensuali ormai dimenticate.
Imparare a muoversi come Rita Hayworth, diventata un sex symbol semplicemente sfilandosi un guanto e muovendo i capelli, oppure imparare il sexy spogliarello di Sophia Loren con un Marcello Mastroianni inebetito dalla sua bellezza.
O ancheggiare come la grande Anita Ekberg,  ammaliare con il sorriso come Ava Gardner o camminare come la sexy Marilyn Monroe.
Gestualità, movimenti sensuali che grandi donne nel passato hanno reso celebri e che oggi Simona ripropone nei suoi corsi e in quello on line attraverso il suo sito www.lezionidiseduzione.com
Il corso è finalizzato anche ad imparare a indossare e levare le calze come una vera Pin Up, a conoscere e saper sfilare indumenti come il reggicalze, vestaglia, boa di struzzo e guanti.
Ed ancora: imparare a mettere gli indumenti giusti per mascherare quell’odioso difettuccio e sembrare così perfette.
Il corso si basa su fondamenti di danza, di burlesque e di Pin Up style che si fondono tra loro in modo raffinato e complementare. E poi è composto da:

7 Video lezioni
Video Slade con immagini e la voce di Simona che illustra le lezioni in modo chiaro, sintetico ed incisivo
14 lezioni e-book scaricabili
Le lezioni di Simona in e-book che potrai scaricare e rileggere tutte le volte che vorrai.
7 video lezioni di Burlesque
7 lezioni di Burlesque + una coreografia che vedrete fare da Simona e che dovrete poi ripetere con i movimenti giusti che Simona vi illustrerà passo a passo. Per diventare vere esperte di Burlesque.
4 e-book scaricabili di un racconto Pin Up
Una storia scritta da Simona ed ambientata tra l’età moderna e gli anni ’40. Una storia di una seduttrice che conquista il suo uomo
1 e-book di neuro psico chimica
Per comprendere come siamo portate a pensare su di noi, sugli uomini e su ciò che dobbiamo cambiare nella nostra testa.
6 Video tutorial di trucco
Simona vi illustrerà attraverso i suoi tutorial un trucco lifting e correttivo per donne dai 30 in su. Make up da giorno e da notte. Impara ad essere bella senza bisturi
2 e-book per dimagrire
Un programma di dimagrimento in 8 Step provato e sperimentato da Simona. Una serie di cose da fare per perdere peso e sgonfiarsi.
Il corso di Seduzione on line di Simona inoltre insegna anche tutte le tecniche per farlo impazzire ed alla fine del corso rilascia un attestato della perfetta seduttrice con coreografia da imparare per seratina “a sorpresa”.
Inoltre come servizi aggiuntivi si può optare per: cambio look, recupero dell’autostima,  studio della nuova immagine personalizzata attraverso un software particolare ed abbigliamento su misura per esaltare il corpo.
Un unico pacchetto per ritrovare la propria sensualità e femminilità. Una idea per mogli stanche o donne desiderose di cambiare immagine.
“Le mie lezioni non sono le classiche e ripetitive lezioni di Burlesque mirate a spogliarsi ed a rimanere a seno nudo – spiega Simona Sessa -. Prendo le distanze dal Burlesque e da questi spettacoli finalizzati solo a uno strip ma giustificati con abiti vintage. Le mie lezioni sono incentrate sull’imparare la vera Seduzione, un’arte dimenticata ma che ha avuto la massima espressione negli anni ’50 con donne come Marilyn e Sophia Loren. Insegno come essere femminili e sensuali nella vita ed in privato, non spogliarelliste della porta accanto”.
Le lezioni sono mirate anche ad una accettazione della propria fisicità formosa e mediterranea e combattono gli stereotipi moderni dell’immagine di una donna magra e sottopeso.

Lo scopo sociale del corso è il leit motiv dell’operato della Sessa che da anni si batte contro anoressia, bulimia e malattie alimentari.
Nonostante in Italia i corsi di Burlesque si siamo moltiplicati come funghi il corso di Simona Sessa è l’unico in Italia ad incentrarsi sulla vera Seduzione e sulla vera femminilità ormai perduta per molte donne.
 

Impara l’arte del Burlesque direttamente con un click

Vuoi  imparare a essere sensuale con eleganza? Desideri recuperare la tua femminilità perduta?

Ti piacerebbe far girare la testa al tuo uomo?
Ti presentiamo il corso on line di Seduzione e Burlesque di Simona, il 1° in Italia per ragazze e donne desiderose di riappropriarsi della propria femminilità.
Un corso che rende le donne sicure di sé stesse in chiave sensuale, raffinate seduttrici per sé e per il proprio compagno.
Da una idea di Simona Sessa, richiestissima regina della Seduzione ed una delle Pin Up italiane più note.
Reduce anche dal Chiambretti Night dove ha illustrato a Chiambretti i suoi corsi per le donne, la Sessa insegna  a recuperare la femminilità perduta grazie alla padronanza dell’arte seduttiva  di cui è profonda esperta e conoscitrice nella sua scuola Pin Up del 2000 asd di Ancona, supportata dall’associazione culturale Pin Up del 2000 che combatte anoressia e bulimia proponendo un modello di donna curvy e sano.
La Sessa, personaggio tv, è stata la prima giornalista ed imprenditrice Pin Up a calarsi nei panni delle Pin Up e Dive degli anni ’40-’50 e raggiunse la massima notorietà grazie al programma Rai "Faccia Tosta" con Teo Teocoli in cui vestiva i panni di Marilyn Monroe, Kim Basinger in "9 settimane e mezzo", Jessica Rabbit, Madonna, The woman in red.
Attraverso i corsi di gruppo e privati nella sua scuola di Ancona Simona riesce a trasformare le donne in sensuali femmine, felici di estrinsecare la vera sensualità.
Dalla camminata ancheggiando che ricorda quella di grandi Dive del passato alle movenze feline e sensuali ormai dimenticate.
Imparare a muoversi come Rita Hayworth, diventata un sex symbol semplicemente sfilandosi un guanto e muovendo i capelli, oppure imparare il sexy spogliarello di Sophia Loren con un Marcello Mastroianni inebetito dalla sua bellezza.
O ancheggiare come la grande Anita Ekberg,  ammaliare con il sorriso come Ava Gardner o camminare come la sexy Marilyn Monroe.
Gestualità, movimenti sensuali che grandi donne nel passato hanno reso celebri e che oggi Simona ripropone nei suoi corsi e in quello on line attraverso il suo sito www.lezionidiseduzione.com
Il corso è finalizzato anche ad imparare a indossare e levare le calze come una vera Pin Up, a conoscere e saper sfilare indumenti come il reggicalze, vestaglia, boa di struzzo e guanti.
Ed ancora: imparare a mettere gli indumenti giusti per mascherare quell’odioso difettuccio e sembrare così perfette.
Il corso si basa su fondamenti di danza, di burlesque e di Pin Up style che si fondono tra loro in modo raffinato e complementare. E poi è composto da:

7 Video lezioni
Video Slade con immagini e la voce di Simona che illustra le lezioni in modo chiaro, sintetico ed incisivo
14 lezioni e-book scaricabili
Le lezioni di Simona in e-book che potrai scaricare e rileggere tutte le volte che vorrai.
7 video lezioni di Burlesque
7 lezioni di Burlesque + una coreografia che vedrete fare da Simona e che dovrete poi ripetere con i movimenti giusti che Simona vi illustrerà passo a passo. Per diventare vere esperte di Burlesque.
4 e-book scaricabili di un racconto Pin Up
Una storia scritta da Simona ed ambientata tra l’età moderna e gli anni ’40. Una storia di una seduttrice che conquista il suo uomo
1 e-book di neuro psico chimica
Per comprendere come siamo portate a pensare su di noi, sugli uomini e su ciò che dobbiamo cambiare nella nostra testa.
6 Video tutorial di trucco
Simona vi illustrerà attraverso i suoi tutorial un trucco lifting e correttivo per donne dai 30 in su. Make up da giorno e da notte. Impara ad essere bella senza bisturi
2 e-book per dimagrire
Un programma di dimagrimento in 8 Step provato e sperimentato da Simona. Una serie di cose da fare per perdere peso e sgonfiarsi.
Il corso di Seduzione on line di Simona inoltre insegna anche tutte le tecniche per farlo impazzire ed alla fine del corso rilascia un attestato della perfetta seduttrice con coreografia da imparare per seratina “a sorpresa”.
Inoltre come servizi aggiuntivi si può optare per: cambio look, recupero dell’autostima,  studio della nuova immagine personalizzata attraverso un software particolare ed abbigliamento su misura per esaltare il corpo.
Un unico pacchetto per ritrovare la propria sensualità e femminilità. Una idea per mogli stanche o donne desiderose di cambiare immagine.
“Le mie lezioni non sono le classiche e ripetitive lezioni di Burlesque mirate a spogliarsi ed a rimanere a seno nudo – spiega Simona Sessa -. Prendo le distanze dal Burlesque e da questi spettacoli finalizzati solo a uno strip ma giustificati con abiti vintage. Le mie lezioni sono incentrate sull’imparare la vera Seduzione, un’arte dimenticata ma che ha avuto la massima espressione negli anni ’50 con donne come Marilyn e Sophia Loren. Insegno come essere femminili e sensuali nella vita ed in privato, non spogliarelliste della porta accanto”.
Le lezioni sono mirate anche ad una accettazione della propria fisicità formosa e mediterranea e combattono gli stereotipi moderni dell’immagine di una donna magra e sottopeso.

Lo scopo sociale del corso è il leit motiv dell’operato della Sessa che da anni si batte contro anoressia, bulimia e malattie alimentari.
Nonostante in Italia i corsi di Burlesque si siamo moltiplicati come funghi il corso di Simona Sessa è l’unico in Italia ad incentrarsi sulla vera Seduzione e sulla vera femminilità ormai perduta per molte donne.